Generico Boniva

Marca (Marchi): Bandrone

Fabbricante: Natco Pharma Limited

Diseases: Osteoporosis

Known as: Bondronat / Bonviva

Boniva Generico è usato nel trattamento e nella prevenzione dell' osteoporosi in donne dopo la menopausa.
Confezione Prezzo Per pillola Risparmio Ordine
50mg × 10 tablet Free AirMail shipping € 222.61Per pillola € 22.26 € 22.26 Aggiornare il carrello
50mg × 20 tablet Free AirMail shipping € 400.73Per pillola € 20.04 € 20.04 € 44.49 Aggiornare il carrello
50mg × 30 tablet Free AirMail shipping € 534.32Per pillola € 17.81 € 17.81 € 133.50 Aggiornare il carrello

Sodio Ibandronato compresse

Indicazioni

IBANDRONATO riduce la perdita di calcio dalle ossa. Viene usato nel trattamento dell' osteoporosi in donne dopo la menopausa.

Speciali avvertenze e precauzioni per l’uso

Prima di iniziare la somministrazione del farmaco avvisare il medico curante se una delle seguenti condizioni è occorsa:

  • disturbi dentali
  • disturbi allo stomaco, all' esofago e all' intestino, quali reflusso di acido e la malattia da reflusso gastroesofageo (GERD)
  • malattie renali
  • livello basso di calcio nel sangue
  • deficit di vitamina D
  • difficoltà a sedersi o a stare in posizione eretta
  • difficoltà a deglutire
  • ipersensibilità o allergie all' ibandronato, altre medicine, cibo, coloranti o conservanti
  • gravidanza o intenzione di rimanere incinta
  • allattamento

Posologia e modo di somministrazione

Assumere il farmaco esattamente come prescritto, onde evitare che il farmaco non sia assorbito e al fine di minimizzare reazioni gravi. Assumere il farmaco per via orale al mattino, non appena ci si sveglia. Non bere o mangiare prima di assumere il farmaco. Ingerire le compresse con un bicchiere d'acqua (1,8-2,5 dl.), ma non usare nessun altro tipo di bevanda. Non rompere o masticare le compresse. Aspettare un' ora prima di fare colazione, bere o assumere altri farmaci e vitamine. Rimanere in posizione eretta o stare seduti nell' ora successiva all' assunzione; non sdraiarsi. Non superare le dosi consigliate.

La somministrazione del farmaco ai bambini va preventivamente discussa con il pediatra.

Sovradosaggio: In caso di sovradosaggio si consiglia di ricorrere ai normali presidi di pronto soccorso.

NOTA BENE: il farmaco è prescritto per uso personale.

Assunzione irregolare

Se si dimentica di assumere la medicina all'ora solita, prenderla appena possibile. Non assumere la dose dimenticata se l'assunzione è ravvicinata alla dose successiva. Non assumere due o più dosi contemporaneamente.

Interazioni

  • idrossido di alluminio
  • antiacidi
  • aspirina
  • supplementi di calcio
  • antinfiammatori, quali ibuprofene, naproxene e altri
  • supplementi di magnesio
  • supplementi di ferro
  • vitamine che contengono minerali

La lista di cui sopra non è esaustiva delle interazioni medicamentose. Contattare il medico curante e indicare i farmaci e medicamenti che si stanno assumendo e se si fuma o si fa consumo di bevande alcoliche e di droghe. Consultare il medico prima di iniziare con nuovi farmaci.

Speciali avvertenze e precauzioni per l’uso

Sottoporsi a controlli regolari. Ci possono volere più giorni prima che i sintomi migliorino. Non interrompere il trattamento senza aver consultato il medico curante. Possono essere necessarie analisi del sangue per valutare i progressi.

Adottare una dieta ricca di calcio e di vitamina D durante il trattamento con il farmaco. Consultare il medico e il nutrizionista per una dieta appropriata.

Alcuni pazienti assumono il farmaco per dolori muscolari, dolori articolari e dolori alle ossa gravi. Avvisare il medico se il dolore non dovesse cessare o se peggiora.

Effetti indesiderati

Consultare il medico curante il prima possibile se uno sei seguenti sintomi si dovesse manifestare:

  • reazioni allergiche quali rash cutanei, pruriti o orticaria, gonfiori della faccia, labbra e lingua
  • feci scure e farinose
  • variazioni della vista
  • dolore al petto
  • pirosi, dolori addominali
  • dolore alle mascelle, soprattutto se occorre dopo un intervento ai denti
  • dolore quando si deglutisce, difficoltà a deglutire
  • dolori muscolari, dolori articolari, dolori alle ossa

Altri effetti indesiderati, che non richiedono l’immediata assistenza del medico, da riportare in caso di prolungato fastidio:

  • diarrea, costipazione
  • dolore agli occhi, prurito
  • cefalea
  • nausea, vomito
  • disturbi del sonno

La lista di cui sopra non è esaustiva degli effetti indesiderati.

Speciali precauzioni per la conservazione

Tenere fuori dalla portata dei bambini.

Conservare a temperatura ambiente (15-30°C). Eliminare i farmaci scaduti negli appositi contenitori.

Rimanendo sul nostro sito accetti automaticamente la memorizzazione e l'elaborazione dei tuoi dati personali, in conformità con la nostra Informativa sulla privacy.